Green Pass rafforzato: dal 15 febbraio obbligatorio per i lavoratori over 50

Facebook
Twitter

Per fronteggiare l’ondata Covid, il Governo è intervenuto con il decreto-legge 7 gennaio 2022 n. 1 dal titolo “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro, nelle scuole e negli istituti della formazione superiore”, già in Gazzetta ufficiale.

L’obiettivo di tale provvedimento mira, citando il Ministero della Salute, a «rallentare la curva di crescita dei contagi relativi alla pandemia e a fornire maggiore protezione a quelle categorie che sono maggiormente esposte e che sono a maggior rischio di ospedalizzazione».

Il primo intervento è stato l’inserimento dell’obbligo vaccinale (in vigore dall’8 gennaio 2022) per tutti coloro che hanno compiuto 50 anni e più.

La seconda misura riguarda direttamente i lavoratori pubblici e privati con almeno 50 anni di età: per loro sarà obbligatorio il Green Pass rafforzato per l’accesso ai luoghi di lavoro a partire dal prossimo 15 febbraio 2022.

Misure che stanno contribuendo ad alimentare una campagna vaccinale che, soltanto nella giornata di ieri, ha sfiorato quota 700.000 somministrazioni.

Al seguente link il testo del decreto-legge governativo:
https://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/dettaglioAtto?id=84933

Ultime news

LINGUA DEI SEGNI

23 settembre, Giornata internazionale della lingua dei segni

Il 23 settembre è una data molto speciale: in tutto il mondo si celebra la Giornata internazionale della lingua dei segni. Non è data scelta a caso, perché si tratta dell’anniversario della nascita della federazione dei Sordi (Wfd), organizzazione nata nel 1951 a Roma per promuovere i diritti delle persone sorde e la loro inclusione sociale.

Leggi di più »