Convegno “La cura dell’anziano alla prova della pandemia. Una rete di reti: Alleanza per le persone anziane” – Gallery

Facebook
Twitter

Si è svolto ieri il convegno: “La cura dell’Anziano alla prova della Pandemia – Una rete di reti: alleanza per le persone anziane”  organizzato con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Salute del Comune di Roma e Associazione Italiana Fondazioni e Enti Filantropici (Assifero).

E’ stata una giornata importante, un’occasione per ritrovarsi e riflettere.

All’evento hanno partecipato numerose realtà attive nel terzo settore e, in particolare, nel mondo della terza età.

Nel corso della prima parte del convegno, che si è svolto a Roma presso l’Hub LVenture, è stato presentato lo studio “La cura dell’anziano fragile alla prova della pandemia”, condotto dal prof. Riccardo Prandini (Ordinario in Sociologia dei processi culturali e comunicativi) e dalla dottoressa Elena Macchioni, entrambi dell’Università Alma Mater Università di Bologna (Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali).

Un documento significativo, dal quale emerge la necessità da parte delle diverse organizzazioni di «reticolarsi per continuare la riflessione avviata e trovare modalità efficaci per avviare un dia­logo – necessario per un vero cambiamento – con le istituzioni territoriali e nazionali».

Alla buona riuscita del convegno hanno concorso numerosi attori istituzionali, accademici e del terzo settore attivi in Italia ai quali va il nostro sentito ringraziamento: Fondazione Pia Ciccarelli Onlus, Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus, ASL Roma 2, Associazione Terzjus, Commissione per la riforma dell’assistenza sanitaria e sociosanitaria della popolazione anziana, Fondazione A.E. Cerino Zegna Impresa Sociale, Casa Emmaus Trieste, Università Campus Bio-Medico di Roma, IRCCS Fondazione Don Gnocchi Onlus, Associazione Alberto Sordi, Associazione Nazionale Strutture Territoriali (ANASTE), Associazione RINATA, Assifero, Fondazione Sanità e Ricerca, Fondazione Banco Alimentare Onlus, Fondazione Antea, Forum Europeo delle Associazioni Familiari, Comunità Sant’Egidio.

Di seguito il fotoracconto dell’evento.

Ultime news

LINGUA DEI SEGNI

23 settembre, Giornata internazionale della lingua dei segni

Il 23 settembre è una data molto speciale: in tutto il mondo si celebra la Giornata internazionale della lingua dei segni. Non è data scelta a caso, perché si tratta dell’anniversario della nascita della federazione dei Sordi (Wfd), organizzazione nata nel 1951 a Roma per promuovere i diritti delle persone sorde e la loro inclusione sociale.

Leggi di più »
demenza

Quando un familiare si ammala di demenza…

Quando un familiare si ammala di demenza, sia essa Alzheimer, vascolare o di altro tipo è come se
si entrasse in un mondo sconosciuto che si va conoscendo progressivamente a volte piano piano a
volte in modo più traumatico sulla propria pelle.

Leggi di più »