ANKISES – gruppi di auto mutuo aiuto per la rielaborazione del lutto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter

Lo Sportello di ascolto e orientamento ANKISES della Fondazione Alberto Sordi, all’interno del un più ampio progetto Insieme nella Cura, tra le sue attività promuove dei Gruppi di auto mutuo aiuto per la rielaborazione del lutto da parte dei familiari del “Centro di Cure Palliative di Insieme nella Cura” e del “Centro Diurno dell’Associazione Alberto Sordi”. 


Sono spazi protetti, dedicati ad accogliere persone in difficoltà, in cui condividere emozioni, dolore, paure, considerazioni in una fase difficile della vita. All’interno dei gruppi di auto mutuo aiuto si creano occasioni di ascolto e dialogo tra persone che hanno avuto esperienze simili e che si incontrano per interagire, ricevere e dare sostegno, apprendere strategie costruttive per gestire le proprie vulnerabilità. 


Chi è in lutto rimane spesso isolato in un dolore che non trova ascolto, che non riesce ad esprimersi, accompagnato il più delle volte da reazioni emotive quali l’incredulità, la rabbia, lo smarrimento, il senso di colpa. Con il gruppo, nel rispetto assoluto della privacy, ci si propone di facilitare la rielaborazione delle proprie emozioni, aiutando a trovare un nuovo orizzonte di senso che dia una collocazione diversa all’evento della perdita e che riaccenda la speranza. 


Affrontare il momento del distacco e del successivo lutto con consapevolezza comporta il dover intraprendere un arduo percorso che coinvolge aspetti emotivi, cognitivi, sociali e spirituali. Il sostegno dei gruppi di auto mutuo aiuto, in una cornice protetta dal segreto professionale e in assenza di giudizio, all’insegna di condivisione, comprensione e ascolto, agevola il passaggio attraverso questa difficile fase della vita.


COME FUNZIONANO I GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO


Ogni gruppo è composto da un numero massimo di dieci persone ed è coordinato da un volontario, con ruolo di facilitatore, formato alla comunicazione e all’ascolto. 


Il facilitatore, alla pari degli altri componenti, media il gruppo di auto mutuo aiuto: si occupa di fare in modo che nel gruppo tutti i partecipanti interagiscano con autonomia, sottolineando il valore aggiunto che porta ogni singola partecipazione e facendo nascere tra le persone rapporti di mutualità.


La partecipazione è gratuita, la frequenza di ritrovo è settimanale; ogni incontro ha la durata di un’ora e mezza.


COME PARTECIPARE AI GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO


L’inserimento di un nuovo partecipante avviene dopo un colloquio con i facilitatori. L’indirizzo mail per richiedere un appuntamento conoscitivo è ankises@fondazionealbertosordi.it.

Ultime news