Ricerca

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter

La Fondazione Alberto Sordi ha acquistato un Microscopio Digitale per l’Area di Anatomia Patologica dell’Università Campus Bio-Medico di Roma in grado di digitalizzare gli esami istologici e di trasmetterli a distanza tramite una rete informatica.

Questo strumento consente l’osservazione dei campioni prelevati da parte di un grande numero di utenti localizzati in sedi diverse.

La microscopia virtuale potrebbe, in questa direzione, consentire la creazione di un archivio digitale, una sorta di una banca dati virtuale di eccezionale rilievo sia diagnostico che scientifico, consentendo un rapido scambio di informazioni mediche e una migliore conoscenza di patologie di difficile interpretazione.

Ultime news