Numismatica 2022, presentata la moneta celebrativa di Alberto Sordi

Facebook
Twitter

Sono state presentate quest’oggi le nuove monete della Collezione Numismatica 2022.

Tra le 17 monete realizzate, vi è quella da 5 euro bimetallica – della Serie “I grandi artisti italiani del 20° Secolo” – dedicata ad Alberto Sordi.

Il Dritto – all’interno di un giro con la scritta “Repubblica Italiana” – raffigura un ritratto dell’attore romano, all’interno di una pellicola cinematografica.

Il Rovescio, invece, mostra una sequenza di elementi simbolici del cinema – un ciak, una pellicola ed una cinepresa – abbracciati dal nome di Alberto Sordi presente nel giro. Sulla destra, la “R” identificativa della Zecca di Roma ed in basso la firma “MOMONI” dell’autore.

Durante la presentazione è intervenuto il nostro Direttore Ciro Intino, il quale ha accolto le nuove monete dedicate ad Alberto con queste parole: «Quando ci si rivolge alla Fondazione per una testimonianza su Alberto Sordi, bisogna attendersi una dichiarazione che non riguarda il grande artista che fu, ma l’uomo, la sua generosità e l’altruismo di cui seppe dare concretamente prova costituendo nel 1992 la Fondazione che porta il suo nome e di cui fu il primo Presidente Onorario. Dimostrò una particolare attenzione nei confronti degli anziani nonché lungimiranza. Credo che oggi possa essere contento di quanto la Fondazione continua a fare per gli anziani, sostenendo sia attività di ricerca sia promuovendo iniziative di servizio socio-assistenziale e socio-sanitario in collaborazione con l’Università Campus Bio-Medico di Roma».

Di seguito, il video dell’intervento di Ciro Intino – nostro Direttore – durante la presentazione avvenuta quest’oggi.

È possibile rivedere il video dell’intera presentazione al seguente link:
t.ly/RdFB

Ultime news

LINGUA DEI SEGNI

23 settembre, Giornata internazionale della lingua dei segni

Il 23 settembre è una data molto speciale: in tutto il mondo si celebra la Giornata internazionale della lingua dei segni. Non è data scelta a caso, perché si tratta dell’anniversario della nascita della federazione dei Sordi (Wfd), organizzazione nata nel 1951 a Roma per promuovere i diritti delle persone sorde e la loro inclusione sociale.

Leggi di più »
demenza

Quando un familiare si ammala di demenza…

Quando un familiare si ammala di demenza, sia essa Alzheimer, vascolare o di altro tipo è come se
si entrasse in un mondo sconosciuto che si va conoscendo progressivamente a volte piano piano a
volte in modo più traumatico sulla propria pelle.

Leggi di più »