Corso di formazione per Assistente Familiare

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

È partita il 25 febbraio la seconda edizione del corso per Assistente Familiare: un progetto finanziato da Assindatcolf e promosso da Fondazione Alberto Sordi, con la collaborazione della Fondazione OIKIA e del Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

La durata complessiva del percorso formativo è di 64 ore suddivise – su due mesi - in lezioni di didattica teorica frontale e di pratica in presenza.

Un’iniziativa formativa importante perché finalizzata alla preparazione di una figura professionale sempre più richiesta dal mercato, la cui attività è rivolta a garantire assistenza a persone autosufficienti e non, favorendone il benessere e l'autonomia all'interno del clima domestico-familiare.

L’Assistente Familiare, inoltre, è in grado di relazionarsi con la rete dei servizi territoriali, pubblici e privati, al fine di assicurare assistenza e garantire opportunità di accesso a tali servizi, alle persone non in grado di svolgere in autonomia gli adempimenti connessi. Pertanto, il suo ruolo consiste nel facilitare o sostituirsi nelle attività di pulizia e igiene della persona, pulizia e igiene della casa, acquisto, preparazione e somministrazione dei pasti, sorveglianza e compagnia, spesa e commissioni.

A conclusione del percorso formativo, a fronte della frequenza di almeno l’80% delle ore previste da programma, ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di frequenza, che consente di accedere all'esame per la Certificazione Ebincolf delle competenze professionali.

Contenuti del corso

  • Indicazioni nazionali per la sicurezza anti-Covid in casa e DPI
  • Cura e pulizia della casa: organizzare e svolgere i lavori nel domicilio
  • Laboratori di stiro, tenere il guardaroba, lavare i capi di abbigliamento
  • Laboratori di cucina, la preparazione dei pasti, il servizio in tavola
  • La relazione di aiuto con la persona anziana: l’invecchiamento
  • Cura e igiene, mantenimento dell’autonomia e della dimensione sociale
  • Supporto alla deambulazione e all’utilizzo di ausili
  • La gestione delle emergenze e la chiamata dei soccorsi
  • La deontologia professionale, identità professionale, il Contratto Collettivo e Cas.sa Colf

Ulteriori informazioni: https://formazione.assindatcolf.it/